venerdì 3 ottobre 2008

DisneyLand Paris 26, 27 e 28 settembre 2008

Allora, vediamo se riesco a mettere giù due righe, già convinta, comunque, di dimenticare qualcosa di questo BELLISSIMO week end trascorso a DisneyLand Paris per il quinto compleanno di Filippo, perchè le cose da dire sarebbero DAVVERO tante!

Per cominciare, i voli: Filippo non era mai salito su un aereo e non è stato zitto un attimo dall’entusiasmo! Gli hanno anche fatto un regalino, non ci poteva credere! ;oD
Questa è la foto che ha fatto il mio cuccioletto all’andata, bella vero?


Cosa posso dire, io e Massimo a DisneyLand ci eravamo già stati nove anni fa, ma la MAGIA si rinnova ogni volta, e non so dire se più per i grandi o se più per i piccoli. IO mi sono emozionata ;o)

A parte il “lazzaretto Minelli” (Massimo col mal di schiena, io col male al collo da guanciale pieno di penne di Paperino, Filippo con un accenno di vomito il sabato mattina che per fortuna è sparito subito)...

Albergo, servizi, personale, organizzazione: meravigliosi, tutti gentilissimi, tutto pulitissimo. Il nostro albergo (SANTA FE) era quello di categoria più bassa (2 stelle) ma io di scadente non ci ho visto nulla. In camera avevamo 2 letti a una piazza e mezzo, servizi di ogni tipo a qualsiasi ora, tutto a tema, “regali” per Filippo a go-go, tutti avevano un complimento per lui; TUTTO il personale è strabravissimo e competentissimo, ben lontano dai francesi snob!


Ho spolverato un po' del mio arrugginito francese, ma non ce ne sarebbe stato bisogno.

Tempo: favoloso, sempre sole, solo un po' ventilato. Il massimo che ci siamo messi è stato felpa+piumino senzamaniche di sera; direi che meglio di cosi', l’ultimo fine settimana di settembre, non poteva davvero andare. Per questo, però, il parco era pieno bombato; fortunatamente abbiamo fatto la maggior parte delle cose che ci interessavano nelle 4 ore del venerdì pomeriggio, appena siamo arrivati.

Personaggi: il mio preferito è stato SULLEY (Monsters & Co)

a Massimo e Filippo è piaciuto PLUTO. Avevamo gli orari per dove trovarli, ma erano praticamente dovunque e al mattino avevamo sempre Pluto e Pippo in albergo x le foto
Abbiamo prenotato la cena del sabato al CAFE’ MICKEY dove ogni 5 minuti ne usciva uno, e dopo il primo giorno di "diffidenza" in cui Filippo non ha avvicinato nemmeno Topolino, la mia scimmietta si è fatta la foto con praticamente tutti! Abbiamo solo snobbato quelli a noi meno conosciuti (ovviamente le principesse varie ed eventuali ed affini, Alice nel paese delle meraviglie, Toy Story, Pinocchio)

Shopping: ovviamente cappello+pistola+spada dei pirati per Filippo, soprattutto dopo l’incontro con Jack Sparrow.
Di scrapposo non c'è nulla :o(
Mi sono solo regalata un micro punch che fa la faccina di Mickey e un portachiavi (che ovviamente smonterò) con tanti charms di Topolino.
Di baby non abbiamo trovato nulla che ci ispirasse: di piccolo c'erano tututine blu con Mickey e rosa con Minnie e non volevamo sbilanciarci troppo, nonostante ci abbiano già dato "qualche" indicazione sul sesso del bebè. Ce ne sarebbe stata una gialla di Winnie the Pooh ma molto simile ce l'abbiamo già, e per prendere cose estive più grandi dovevamo buttarci troppo su taglie e colori.
Per par condicio abbiamo optato per i peluches di CIP&CIOP, così i due pupetti ne avranno uno ciascuno ;oD
Ho preso qualche presentino per le prossimissime occasioni, ma nulla nemmeno per Natale, a parte una pallina x il nostro albero e un orologio da polso per Filippo, tanto il merchandising è lo stesso dei nostri Disney stores.
TUTTO CARISSIMO e tutto praticamente inutile, ma TUTTO TROPPO BELLO, soprattutto quando te lo trovi davanti in quantità industriali! ;oD
Filippo è stato BRAVISSIMO, ed era troppo buffo quando sfoggiava i suoi "merci CUCU' (merci beaucoup)" e "tour AI FERRI (tour Eiffel)"! ;o)

Ovviamente abbiamo (HO) fatto una marea di foto, ne posto solo “qualcuna”, scelta quasi a caso fra le quasi 400 scattate, perché è davvero dura fare una cernita ristretta!
Gli scorci del parco sono fenomenali, soprattutto con i primi colori dell'autunno.
Mi ha preso la fissa delle insegne e degli orologi e, forse, non ne ho perso uno ;o)
e memore di alcuni consigli del corso di fotografia, ho adocchiato qualche “riflesso”:
questa è la vetrata del nostro fornitore ufficiale di hot dogs ;o)

questa foto NON è sfocata come sostiene Massimo ;o), ma è un PERFETTO riflesso di un paio di tetti sulle vetrate del castello della Bella Addormentata (si intravede, infatti, la lavorazione a piombo)

questo non è un paciugo di scatto, ma il panorama che vedavamo dal Cefè Mickey: la mongolfiera vera è ovviamente all'esterno, mentre si riflettono nella vetrata i faretti rossi e la "scia magica" fatta di led di Topolino Apprendista Stregone sulla parete opposta.



Non so cos’altro aggiungere, se non che è stato davvero un bellissimo week end!
Spero di riuscire a scrappare la marea di foto che sto sistemando.

Posto per concludere questo scatto che mi piace tantissimo: sono i miei tesori più grandi ed insostituibili,….
MA QUANTO SONO BELLI?????

:oD

9 commenti:

SAAM ha detto...

Sono proprio contenta che siete stati bene e che vi siete divertiti.Poi Disney visto con gli occhi di un bambino ha una magia diversa, ti fa sentire bimbo/a anche a te.Peccato per niente di scrapposo, perchè comprato li è diverso.
Foto bellissime e simpaticissime
Adesso scrap a go go.
Un bacio
Sabry

Barbara.c ha detto...

Che bel racconto, che belle foto, che bella atmosfera traspare dalla tue parole!!!
Bentornati


BarbaradaRoma

http://inventaecopia.blog.spot.com

laura ha detto...

Che bello!!! Anche io sono stata all'Eurodisney 11 anni fa e avrei voluto tornarci a settembre ma non è stato possibile!!!Il tuo racconto mi ci ha portata comunque!Grazie!
Laura

crazycanca ha detto...

ciao Fede, mi sono gustata con piacere il tuo racconto e le bellissime foto....Euro Disney è davvero magica, pensa che ci sono stata con mio marito nel 2000 ma ci ritornerei volentieri!
Hia proprio ragione sai? I tuoi tesori sono proprio una favola!!
Baci

Silvana ha detto...

Che meraviglia Fede, avete passato davvero dei giorni stupendi da ricordare assolutamente in un album scrap! Ma dimmi la verità, vi siete sentiti un pò bambini anche voi vero?!? Scommetto che il tuo buo umore ha fatto felice anche la "fratellina" che hai dentro di te!!!

fedef ha detto...

si, ci siamo davvero divertiti, e si torna bambini anche se cerchi un certo contegno davanti a chi bambino lo è davvero
;o)
spero di poterci tornare al quinto compleanno del prossimo bebè magari!
grazie a tutte!

chiarab ha detto...

Che bello il tuo racconto Fede!
Io ci sono stata ma non so nemmeno quanti annni fa (tantissimi) e non mi ricordo più niente!
Mi piacerebbe tornare con Sofia, sono sicura che le piacerebbe tanto e chissà che non riesca ad organizzare!
Magari poi ti chiederò consigli!

Daniela ha detto...

Che bel racconto e che belle foto!!
Scommetto che vi siete sentiti più bambini voi di Filippo!!

Anonimo ha detto...

Ma che bel raccontO! Mi hai dato un sacco di ottime idee. Hai una famiglia bellissima!